Il primo disco stampato su hashish (anche fumabile) è degli Slightly Stoopid

Il primo disco stampato su hashish (anche fumabile) è degli Slightly Stoopid

E' un primato - che piaccia o no - quello della band statunitense Slightly Stoopid, che ha per prima in assoluto pensato a realizzare un proprio LP in un materiale alternativo rispetto al vinile decisamente inusuale... ovvero l'hashish.

Hash Vinyl fea d8ja bb2 2017 billboard 1240 Il primo disco stampato su hashish (anche fumabile) è degli Slightly Stoopid movimento 5 grammi

Ne sono state realizzate solo due copie al mondo e ognuna ha richiesto un panetto di hashish (di qualità estremamente resinosa) del valore di ben 6.000 dollari. La stampa dei due oggetti è invece costata in tutto un migliaio di dollari - presso l'azienda Capsule Labs di Los Angeles). Spesa complessiva, dunque: 13.000 dollari, 6.500 a copia.

Hash Vinyl fea ua8w bb2 2017 billboard 1240 Il primo disco stampato su hashish (anche fumabile) è degli Slightly Stoopid movimento 5 grammi[foto via Billboard]

Il primo dei due dischi è risultato ascoltabile senza problemi, Il secondo, invece, non è andato a buon fine - ma è stato comunque possibile utilizzarlo a scopi ricreativi... fumandolo. E' previsto, a breve, un terzo tentativo per cercare di perfezionare la tecnica e, probabilmente, studiare le modalità di commercializzare simili manufatti.

Hash Vinyl fea v3bt bb2 2017 billboard 1240 Il primo disco stampato su hashish (anche fumabile) è degli Slightly Stoopid movimento 5 grammi
[foto via Billboard]

 

Sorgente: √ Disco di hashish fumabile Slightly Stoopid | News | Rockol




(Visitata 346 volte, 1 oggi)

Condividi questo post